Riconoscimenti, Sovranità, Affiliazione

D: AUM riconosce gli altri Ordini Massonici? E gli altri Ordini riconoscono AUM?

Le questioni legate ai ‘riconoscimenti’ ed ai ‘non riconoscimenti’ hanno afflitto i vari ordini della Massoneria in particolare e del movimento Massonico in generale. Sebbene ci possa essere una ragione esoterica più profonda dietro editti noti come ‘riconoscimenti’, quelle ragioni non sono certamente comprese, o meglio, sono fraintese da molti Ordini Massonici e dai loro membri. La dottrina spirituale di questo movimento dovrebbe essere la Fratellanza!

Forse per chiarire meglio la nostra posizione possiamo prendere uno stralcio della nostra ‘Dichiarazione d’intenti’.

“Fate in modo che la parola si diffonda, da oggi, a tutti i Massoni ai quattro angoli della terra, che noi non siamo alla ricerca di ostilità, né cerchiamo di sovvertire o sostituire alcuna Gran Loggia o Supremo Consiglio regolari e debitamente costituiti, ma che cerchiamo solo la cooperazione fraterna con tutti i fratelli propriamente qualificati e gli Ordini Massonici riconosciuti, per la causa della Grande Opera.”

Le ‘appropriate modalità di riconoscimento’ sono rivelate al candidato durante le varie cerimonie, ed ogni Massone lo sa. Siccome queste ‘modalità di riconoscimento’ sono puramente simboliche delle più autentiche modalità esoteriche di riconoscimento, in pratica queste si possono spiegare ogni qualvolta si sia invitati a farlo, dunque il fattore exoterico di ‘riconoscimento’ dovrebbe in realtà finire lì. (Comunque, l’aspetto più profondo di queste ‘modalità di riconoscimento’ viene affrontato nelle pagine dedicate ai ‘Segreti Massonici’, ecc.) La conservazione delle modalità di riconoscimento è un Landmark, ma a quanto pare non è molto ben compresa.

In AUM non abbiamo tempo per battibecchi insignificanti, atteggiamenti faziosi e fraintendimenti che hanno origine dai cosiddetti ‘non-riconoscimenti’ all’interno del movimento Massonico. Tutti i Massoni debitamente accettati sono i benvenuti se vogliono visitare le nostre Logge, ed occasionalmente abbiamo anche teso una mano d’amicizia ed avuto il grande piacere di accogliere Massoni da altri Ordini ai nostri incontri. Si è trattato di singoli Massoni che visitano soltanto per il loro senso di ricerca oppure per un genuino senso d’amicizia e fraternità Massonica, e non perchè è stato loro imposto dal loro particolare Ordine Massonico d’appartenenza.

Anzi, alcuni di essi ci vengono a trovare con grande rischio per sé stessi, e dunque dando prova di coraggio e audacia, poiché se ciò venisse scoperto sarebbero sospesi dai loro Ordini regolari. Ma un giorno questa situazione cambierà, poiché sta sorgendo una Nuova Era di Fratellanza Aquariana e nulla potrà fermare il moto cerimoniale ritualistico sistemico. L’interpretazione, legata all’era dei Pesci, del ‘riconoscimento’ in Massoneria, invece di essere compresa per le sue ragioni esoteriche, è stata in qualche modo espressa secondo principi inquisitori, ma questo deve finire e ad un certo punto finirà.

Dunque, torniamo alla domanda: Gli altri ordini Massonici attuali riconoscono AUM?

Risposta: Alcuni Ordini, sì. Ma molti no, specialmente quegli Ordini Massonici tradizionalmente ‘per soli uomini’ (poiché noi siamo un Ordine che accetta anche le donne), sebbene alcuni dei loro singoli membri siano stati molto gentili e ci abbiano incoraggiato. Ma non ci sono stati ‘riconoscimenti ufficiali’ da alcuno di questi Ordini, inteso come riconoscimento da un Ordine ad un altro.

D: AUM è un Ordine Massonico sovrano o è affiliato ad un altro Ordine?

AUM non è affiliato a nessun Ordine Massonico. È un’entità sovrana. La sua Costituzione è stata stilata e firmata da vari Maestri Massoni che formarono il Gruppo Costitutivo di questa attuale formazione di AUM negli anni ‛80 e che erano stati fatti Massoni da altri Ordini. I documenti di costituzione, come anche il nome, Grand Lodge, Ancient Universal Mysteries, è stato ereditato da un gruppo antecedente di Massoni, degli anni ‛30 e ‛40, che inizialmente pose le basi per questo gruppo successivo. La serie d’Istruzioni Massoniche, che sono state pubblicate all’inizio del libro che porta il nome del Fr. Foster Bailey e chiamato ‘Lo Spirito della Massoneria’, sono alcune delle istruzioni che furono stilate come Istruzioni Massoniche per quel primo gruppo. L’attuale gruppo-satellite di AUM è l’erede di quella continuità di intenti.

D: I Massoni di altri Ordini possono associarsi ad AUM ed il loro status Massonico viene riconosciuto?

Sì, i Massoni di altri ordini possono associarsi ad AUM, e ciò è avvenuto, e sono attivi al suo interno. Ai Massoni che si associano ad AUM non viene chiesto di cancellare il loro stato di membri di Ordini attuali o precedenti. Comunque, ci si aspetta che essi adempiano i loro obblighi con AUM puntualmente e pienamente.

Uno status Massonico di un Massone affiliato viene riconosciuto poiché riguarda il lavoro della Loggia Azzurra, incluso il Grado del Marchio e quello dell’Arco Reale.

In ogni caso, i Massoni dovrebbero tenere a mente che esiste una curva di apprendimento nel momento in cui ci si affilia ad AUM. I Massoni che desiderino associarsi, devono rispondere ad un questionario per l’associazione ed essere disposti e propensi a sottoporsi ad un colloquio.